Categorie
Approfondimenti

Profit Tracker Nel Matched Betting, cos’è e come si usa

Letta da 30 scommettitori 🔥

Il matched betting è un lavoro. Un’attività con cui ogni mese puoi portare a casa centinaia di euro, in cambio di un impegno più che gestibile.

Tutto questo è magnifico, ma devi prenderlo come un lavoro a tutti gli effetti. Sei un libero professionista che gestisce un suo business con l’obiettivo di centrare profitti, si spera anche sempre più importanti.

Come tutti i professionisti e gli imprenditori, devi sapere esattamente quanti soldi entrano e quanti soldi escono. Non è un’opzione: è assolutamente necessario per capire come stanno andando i tuoi investimenti sicuri sulle scommesse online.

Tra i vari bookmaker, i diversi account e le promozioni che ci sono in giro, è facile perdere traccia di quel che stai facendo e di cosa stai ottenendo in cambio. All’inizio anche io facevo questo errore, ma per mia fortuna ben presto mi sono corretto. Ora sono anni che traccio i miei risultati nel matched betting.

Per fare la “contabilità” ti serve un profit tracker. Si tratta di un metodo efficace e completo per segnare tutto ciò che fai nel matched betting, in modo da poter contare i profitti e sapere esattamente come stai impiegando i tuoi soldi.

In questa guida voglio spiegarti esattamente di cosa si tratta e di come usarlo al meglio.

Cos’è un profit tracker nel matched betting?

Il profit tracker è il posto in cui conservi traccia di tutti i tuoi investimenti.

Può essere un software, come quello che ho creato io stesso, oppure un semplice foglio Excel impostato per fare tutti i calcoli nel modo giusto.

L’importante è che faccia bene il suo dovere, cioè permetterti di capire quanto stai guadagnando e dove siano i tuoi soldi.

Nel tuo profit tracker devi annotare ogni singola operazione che fai, segnando:

  • La partita su cui hai scommesso
  • I bookmaker che hai usato
  • Gli importi che hai scommesso
  • La tipologia di promozione in corso
  • La data della partita o del match su cui hai scommesso
  • Il profitto realizzato con l’operazione
  • Il bookmaker su cui hai incassato con la vincita dell’operazione

Senza saltare nemmeno uno di questi campi, nemmeno una volta. Il tuo profit tracker è il tuo assistente personale, la tua contabilità, il resoconto del tuo business personale nel mondo del matched betting.

Alle volte può succedere che tu faccia un errore, magari perché sbagli a fare i calcoli o a leggere le promozioni dei bookmaker. Questi sono i casi in cui devi essere ancora più onesto con il tuo profit tracker, annotando anche tutte le partite su cui per un errore hai perso soldi.

Dopodiché devi anche tenere conto dei risultati che ottieni in base ai periodi: settimane, mesi e anni. Ogni volta che incassi su un bookmaker dovresti avere un campo che aggiorna il tuo saldo su quel book; nello stesso modo, ogni volta che scommetti il saldo dovrebbe scendere.

Con un solo colpo d’occhio, dovresti sapere quanti soldi hai guadagnato per ogni periodo; come sono messi i tuoi conti sui vari bookmaker, quanto hai già prelevato e quanto. Più sei preciso, più potrai usare quelle informazioni per capire cosa sta funzionando meglio o peggio nelle tue strategie di matched betting.

Creare un profit tracker o usare un software?

Ci sono due soluzioni che puoi utilizzare per avere un profit tracker efficace. Puoi costruirne uno con le tue mani, se sei abile ad utilizzare Excel e riesci ad impostare tutti gli automatismi del caso; in alternativa ne puoi utilizzare uno già impacchettato e pronto per l’uso, come quello che trovi all’interno del mio software.

Di seguito trovi una piccola analisi di entrambe le opzioni.

Creare un profit tracker per il matched betting con Excel

Se sei davvero bravo con Excel, puoi fare tutto con le tue mani. L’importante è sapere come costruire tutti gli automatismi di cui ti parlavo nel paragrafo prima, senza saltarne nemmeno uno. Evita di creare una soluzione improvvisata soltanto per scegliere il fai-da-te.

Rischi di perdere soldi e di perdere traccia di quel che stai facendo. Paradossalmente molti clienti dei profit tracker professionali hanno capito di doverne usare uno solo dopo aver fatto caos cercando di improvvisare.

Come dicevamo all’inizio, il matched betting è un lavoro. Se fai il carpentiere, usi il martello pneumatico professionale o ne costruisci uno con le tue mani? Spero di cuore che tu non voglia costruirne uno.

Magari, però, sei un contabile o per altri motivi al di fuori della tua professione conosci molto bene Excel. In questi casi dovresti avere già tutte le competenze necessarie per costruire il tuo profit tracker efficace.

Usare un software professionale

Magari penserai che sono di parte, essendo che ho costruito io stesso un software. In realtà il mio ti permette di gestire a 360° tutte le attività di uno scommettitore di professione, essendolo io stesso ormai da tanti anni.

Tra tutte le soluzioni che trovi all’interno, c’è anche un profit tracker pronto all’uso che contiene tutte le soluzioni di cui hai bisogno per investire con efficacia. Niente mal di testa né confusione: lo apri, compili i campi e gli algoritmi che ho piazzato all’interno pensano da soli a tutto il resto.

Come sempre spero di esserti stato utile. Se vuoi scoprire giorno per giorno come diventare uno scommettitore professionale di successo, ti consiglio di iscriverti alla mia newsletter per ricevere consigli da insider riservati.

Altre risorse importanti all’interno del nostro sito web:

2 risposte su “Profit Tracker Nel Matched Betting, cos’è e come si usa”

Buongiorno,
il software è in grado di aggiornare in automatico il capitale disponibile su ogni bookmaker?
Altra domanda, io gestisco più account, è possibile registrare le scommesse separate per ogni account, in modo da avere i risultati parziali per ognuno?

Buongiorno Enrico,
dipende da quale profit tracker sta utilizzando. Può chiamarmi quando vuole al 3921513544, così da spiegarle come fare Matched Betting in modo Professionale.

Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *